NEWS

Aspettando Il Bontà, conosciamo un pò Cremona

Il toponimo è di origine incerta, ma sembra preromano, forse gallico (dai Cenomani), legato alla variante prelatina "carm" del termine "carra", cioè sasso, roccia, e dal comune suffisso prelatino -ona. Dal libro di Mario Monteverdi La Storia di Cremona edito nel 1955 dal giornale locale La Provincia, secondo Sicardo un certo Brimonio, troiano, scappò dalla patria distrutta e fondò Brimonia, che col tempo divenne Cremona. Per qualcun altro il fondatore fu il presunto compagno di Paride, Cremone. [Leggi la news]

La Ruota dell’Anno e i cicli dell’agricoltura

Nel paganesimo e in molte religioni neopagane, la Ruota dell'Anno rappresenta il ciclo naturale delle stagioni, commemorato con la celebrazione di otto sabbat o sabba. Secondo il neopaganesimo, tutte le cose della natura sono cicliche, compreso lo scorrere del tempo che viene immaginato come una ruota che gira incessantemente; lo scorrere delle stagioni si riflette nella nostra vita: nascita, crescita, declino e morte. [Leggi la news]

Storia e Cultura in vacanza al mare

In Italia da sempre il periodo estivo è sinonimo di vacanze al mare, dalle coste venete e liguri del nord alle bellissime isole e coste del sud, la bellissima Italia da sempre viene baciata dal Mediterraneo in tutto il suo splendore: regalando all’uomo prodotti unici del territorio e un clima perfetto per coltivare e far crescere la cultura e la civiltà, conservandone la storia e le tradizioni che durante l’estate si possono riscoprire e ammirare in tutta la loro bellezza e bontà. [Leggi la news]

Grazie a Parma e Cibus, e buona estate

Fuori-Fiera ringrazia ed applaude a tutte le attività della Città e del territorio parmense: ristoratori, wine-bar, enoteche, negozi, cantine e produttori, che hanno accolto tutti i visitatori e cittadini con eventi ed iniziative fuori fiera in occasione di Cibus 2022. La più grande e bella fiera del Cibo e della cultura enogastronomica in Italia e Europa, grazie a Parma e le sue ricchezze territoriali, culturali, storiche e imprenditoriali. [Leggi la news]

Arte e Scienza dedicate al Cibo e al Vino

L’Arte culinaria studia l'evoluzione della cucina dalla Preistoria all'Età contemporanea, analizzando l'insieme di pratiche e tradizioni legate alla produzione di materie prime, alla loro conservazione ed alla preparazione di cibi e bevande destinate all'alimentazione umana, ad esempio utilizzando il metodo della cottura, sperimentato esponendo la carne e altri alimenti al calore del fuoco alle origini dell'umanità. [Leggi la news]

Alla scoperta di Parma aspettando Cibus

Parma o Pärma in dialetto parmigiano è un comune italiano di 196.722 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia e seconda città dell'Emilia-Romagna per popolazione dopo il capoluogo regionale Bologna. Le aristocratiche tradizioni e una certa raffinatezza della vita sociale caratterizzano l'anima cittadina che si evidenzia in particolare con la passione dei parmigiani nei confronti della musica e dell'Opera, da secoli molto seguite e apprezzate da vari strati della popolazione. [Leggi la news]

Grazie a Verona e Vinitaly, e tanti auguri di buona Pasqua

La rinomata città di Verona, quinta meta turistica tra le città d’Italia fu dichiarata, dall’anno 2000, Patrimonio Mondiale UNESCO per l’ammirevole struttura urbana e per l’artistica e diversificata architettura sviluppatasi gradualmente negli anni subendone le influenze delle diverse popolazioni che la abitarono. Tuttora dimora artisticamente e culturalmente attiva. Il centro storico veronese pullula di monumenti imponenti e storici. [Leggi la news]

Verona e le sue attrazioni

La rinomata città di Verona, quinta meta turistica tra le città d’Italia fu dichiarata, dall’anno 2000, Patrimonio Mondiale UNESCO per l’ammirevole struttura urbana e per l’artistica e diversificata architettura sviluppatasi gradualmente negli anni subendone le influenze delle diverse popolazioni che la abitarono. Tuttora dimora artisticamente e culturalmente attiva. Il centro storico veronese pullula di monumenti imponenti e storici. [Leggi la news]

Vino e Marmo le eccellenze del territorio veronese

Il legame che si è evoluto tra Veneto e vite ha portato la regione a essere una delle maggiori produttrici di vino DOC in Italia con svariate tipologie di vigneti che soddisfano ogni genere di richiesta del consumatore. Si tratta di un legame antico come la volontà e la necessità di sfruttare la terra per il proprio sostentamento, che nasce nella preistoria e si sviluppa attraverso i secoli affinando le tecniche e selezionando i prodotti. [Leggi la news]

Le meraviglie nascoste di Verona: via Sottoriva

In via Sottoriva è possibile ancora intravedere la natura di una Verona tardo medievale, prima che le più recenti trasformazioni ne occultassero il carattere popolare e di area produttiva. La via si trova in prossimità dell’Adige, e in antichità, come il nome suggerisce, si trovava addirittura al livello del fiume, da cui era separata da un argine che fungeva da precaria difesa dalle acque e soprattutto da appoggio per chi lavorava sui mulini che occupavano il corso dell’Adige dalla Bra dei Molinari a Ponte Nuovo. [Leggi la news]

L'origine della Città che ospita Vinitaly: Verona

Verona è un comune italiano di 257.527 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Veneto. Si trova al margine settentrionale della Pianura Padana, lungo il fiume Adige e ai piedi dei monti Lessini. L'abitato di Verona si situa in posizione centrale rispetto al territorio comunale, il quale è caratterizzato da una notevole eterogeneità di paesaggi a causa della particolare collocazione geografica e dell'escursione altitudinale, che va dai 30 metri della pianura agli oltre 600 della zona pedemontana. La città, che sorge lungo le rive del fiume Adige nel punto in cui questo entra nella Pianura Padana e forma un caratteristico doppio meandro, è posta a cavallo tra le propaggini meridionali dei monti Lessini che contornano la città a Nord e la pianura che si apre a Sud del corso del fiume. [Leggi la news]

La Valpolicella terra di storia, cultura e vino

La Valpolicella (Valpolesèla in veronese) è la zona collinare che precede l'inizio delle Prealpi Veronesi, nella Regione Veneto. Essa comprende il territorio di sette comuni, tutti appartenenti alla provincia di Verona. La valle, che si estende per 240 km², confina a sud con il fiume Adige, è delimitata ad est dalle colline di Parona e di Quinzano e dalla Valpantena, mentre a nord si protrae fino ai monti Lessini. A ovest è invece separata dalla valle dell'Adige dal monte Pastello. [Leggi la news]

Il Carnevale con i suoi dolci e vini in Italia

Secondo la più accreditata interpretazione la parola 'carnevale' deriverebbe dal latino carnem levare ("eliminare la carne"), poiché indicava il banchetto che si teneva l'ultimo giorno di Carnevale (martedì grasso), subito prima del periodo di astinenza e digiuno della Quaresima. Le prime testimonianze dell'uso del vocabolo "carnevale" (detto anche "carnevalo") vengono dai testi del giullare Matazone da Caligano alla fine del XIII secolo e del novelliere Giovanni Sercambi verso il 1400. L'inizio del periodo carnevalesco è tradizionalmente fissato il giorno successivo alla domenica del Battesimo del Signore, mentre i festeggiamenti maggiori avvengono il giovedì grasso e il martedì grasso, ossia l'ultimo giovedì e l'ultimo martedì prima dell'inizio della Quaresima. [Leggi la news]

Le tradizioni natalizie

Molte sono le tradizioni, le pratiche ed i simboli familiari del Natale, come l'albero di Natale, lo zampone, il cotechino, il ceppo di Natale, l'agrifoglio, il vischio, la stella di Natale, lo scambio di doni, già presenti nelle tradizioni di alcuni popoli nordici prima dell'introduzione del cristianesimo. Le celebrazioni del solstizio invernale erano molto diffuse e popolari nel Nord Europa, e prima che fossero immesse nella tradizione cristiana, la parola Natale era definita con yul, da cui è stato tratto il termine anglosassone yule che significa appunto Natale. Per quanto riguarda l'albero di Natale, si crede che sia stato introdotto per la prima volta in Germania. [Leggi la news]

Gli antichi siti archeologici d'Italia

Per siti archeologici dell'Italia antica si intende un elenco delle principali località italiane dove sono presenti scavi o materiale archeologico (inclusi i principali Musei) in un periodo successivo all'epoca preistorica e protostorica, che ebbe inizio con la colonizzazione greca nell'Italia meridionale, con quella punica nelle isole del Mediterraneo occidentale, oltre all'attestazione degli Etruschi e poi dei Romani al centro e dei Celti al nord. Il termine è invece fissato alla caduta dell'Impero romano d'Occidente (476 d.C.). [Leggi la news]

La Grande Cucina Italiana

La cucina italiana è l'espressione dell'arte culinaria sviluppatasi in Italia, nonché l'insieme di tutte le sue gastronomie regionali, ed evoluta attraverso secoli di cambiamenti politici e sociali, con radici che risalgono al IV secolo a.C. La cucina italiana stessa è stata influenzata dalla cucina dell'antica Grecia, dell'antica Roma, bizantina, ebraica e araba, ed è parte integrante dell'ampia famiglia delle cucine mediterranee . [Leggi la news]

Mina la Tigre di Cremona

Mina, pseudonimo di Mina Anna Maria Mazzini (Busto Arsizio, 25 marzo 1940), è una cantante, conduttrice televisiva, attrice e produttrice discografica italiana naturalizzata svizzera. Dopo il matrimonio del 10 gennaio 2006 con Eugenio Quaini è diventata, per l'anagrafe elvetica, Mina Anna Maria Quaini. Tale variazione non viene applicata nelle registrazioni anagrafiche italiane. [Leggi la news]


Fuori-Fiera ritorna con la sua mission originale nata dall’amore per la storia, la cultura e l'enogastronomia, con l’intento di scoprire con voi le tante ricchezze del mondo in cui viviamo: attraverso la cultura e la storia, accompagnati sempre dall’enogastronomia e le tradizioni dei luoghi dove gli impegni, le passioni o la curiosità ci possono portare! [Leggi la news]

Fuori-Fiera abbraccia le bellissime città d’Italia come Verona, Parma e Cremona; dove si tengono annualmente importanti eventi fieristici enogastronomici: Vinitaly, Cibus e Bontà. Vi invitiamo a scoprire queste bellissime Città, ricche di storia e cultura, sia in occasione della fiera che durante l’anno, per poter vivere e conoscere i luoghi Fuori-Fiera in… [Leggi la news]

Fuori-Fiera quest’anno vi invita a scoprire bellissime Città italiane: Verona, Parma e Cremona. Bellissime Città che rappresentano una parte importante della storia e della cultura d’Italia. Vi proporremo eventi e iniziative culturali in queste città durante gli eventi fieristici di Vinitaly, Cibus e Bontà, ma vi suggeriamo anche un tour... [Leggi la news]